Dua Lipa e il labirinto legale delle violazioni di copyright

La cantante britannico-albanese Dua Lipa, un nome che riecheggia nei corridoi del pop mondiale, si trova attualmente a dover affrontare una rivendicazione di diritti d'autore da milioni di dollari per l'utilizzo di una registrazione nel suo celebre singolo "Levitating".

Il reclamo legale è stato presentato dal musicista Bosko Kante. Secondo lui, la stella della musica pop avrebbe utilizzato una registrazione realizzata con la sua talk box nei remix della canzone senza aver ottenuto il permesso.

La talk box è un dispositivo indossabile che trasforma le vibrazioni vocali in suoni simili a strumenti musicali. Un'innovazione che sta diventando sempre più popolare nel mondo della musica contemporanea.{alertInfo}


Nel frattempo, né Dua Lipa né la sua etichetta discografica, la Warner Music Group, hanno risposto alle accuse.

Il singolo in questione, "Levitating", è uno dei brani più amati di Dua Lipa, presente nel suo album del 2020 "Future Nostalgia".



L'azione legale, presentata lunedì a Los Angeles, sostiene che a Bosko spettino più di 20 milioni di dollari (circa 15,6 milioni di sterline). Si sostiene che la star avesse ottenuto il permesso di utilizzare la talk box nella registrazione originale, ma non nei successivi remix, come riportato da Reuters.

Il reclamo sostiene inoltre che la 27enne avrebbe riutilizzato il lavoro senza permesso in ulteriori pubblicazioni, tra cui il remix di "The Blessed Madonna", che ha visto la partecipazione di Madonna e Missy Elliott, un altro remix con DaBaby e una performance di Dua Lipa agli American Music Awards.

Per quanto riguarda Bosko, non ha ancora commentato pubblicamente il suo reclamo. Tuttavia, i suoi avvocati, come riportato da Billboard, affermano che ha compiuto "numerosi tentativi" per risolvere la questione, definita un "palese violazione" del suo copyright.

Secondo gli avvocati, Bosko è stato costretto a intraprendere un'azione legale a causa della "riluttanza a cooperare o ad accettare la responsabilità" da parte della cantante e della sua etichetta.

Tuttavia, non è la prima volta che Dua Lipa si trova ad affrontare reclami di diritto d'autore per "Levitating". Secondo quanto riportato da Reuters, un reclamo presentato dal gruppo reggae Artikal Sound System è stato respinto a giugno, mentre un'altra rivendicazione da parte dei cantautori Sandy Linzer e L. Russell Brown è ancora in corso.

Per concludere, questo episodio mette in luce l'importanza e la complessità delle questioni legate ai diritti d'autore nell'industria musicale moderna. Questo è un campo in cui le linee guida possono spesso sembrare poco chiare, con la necessità di un attento monitoraggio e rispetto delle regole per proteggere la creatività e l'integrità artistica.

Posta un commento